Solo parole!

Solo parole al vento,al bar e fra gli amici e familiari, (io cambierei questa Italia, quel partito è fasullo,come quel personaggio ,io farei così) ….. quante di queste parole, gesti e minacce si sentano in ogni luogo e nelle strade. Basta ascoltare, immergersi fra un gruppo, e magari sentire tutto questo mentre bevi un caffè al bar, quando prendi il tram , in un supermercato e via dicendo… e che da un lato è pura realtà che non puoi trascurare ,ma in fin dei conti puoi solo ridere per la tenacia e i gesti come pure la durezza in cui la si dice e la si ascolta. Noi popolo italiano siamo bravi solo a parole ,( e lo dico con convinzione) ma i fatti dove stanno? Scendiamo in piazza di rado, protestiamo a bassa voce, su internet pochi si addentrano e pochi scrivono i fatti del giorno e le loro idee . Ma così non si va da nessuna parte, e i politici tutto questo lo sanno e se ne approfittano e come non darli torto? (Chi tace acconsente!) E allora non ci sono scuse se il governo e i politici si comportano male con tutti noi ,ma non per questo vi dico di andare fuori con i fucili e neppure di usare violenza (ma una contestazione dura e decisa e continuativa di quello che avete diritto e che vi è stata tolta, quello si!) l’Unione fa la forza, la paura ci indebolisce. Perché raccontate questa Italia disastrosa non è solo al bar,nel tram,nel supermercato, fra amici e familiari,ma dobbiamo fare di più e i modi civili e onesti ci sono ci mancano solo le idee,la tenacia , ed essere uniti ,e con questo vi auguro di avere aperto uno spiraglio,se vi pare poco?

Ciao a tutti

 

 

.